Una salsa al pomodoro davvero speciale…

Per voi piccoli le mamme diventano creative e così per non farvi mancare nulla si corregge persino un semplice sughetto al pomodoro!

Per la tua pastina stasera la mamma ha voluto preparare un mix speciale!

Ingredienti: 1/2 scalogno, 1 zucchina, 2 pomodori tondi maturi, acqua oligominerale naturale, olio evo q.b. a crudo.

Procedimento: mettete a bollire i pomodori per pochi minuti, in modo da poterli spelare con facilità. Tagliateli a pezzi eliminando i semi centrali. Pelate lo scalogno e tagliatelo a pezzetti. Pelate la zucchina e grattuggiatela. Mettete tutto insieme in un pentolino antiaderente e lasciate cuocere. Se vedete che il composto si asciuga troppo ma è crudo, aggiungete acqua. Mantenete in cottura per 15-20 minuti, poi frullate con un mixer e condite con olio evo q.b.

For English friends..

Young mothers become creative for your children and don’t want to miss you anything, so also corrects a simple tomato sauce! Tonight mom prepare you s special mix for pasta!

Ingredients : 1/2 shallot, 1 zucchini, 2 round tomatoes organic mature, natural mineral water, extra virgin olive oil.

Procedure: boil tomatoes for a few minutes, so you can easy peel it. Cut them into pieces removing the seeds plants. Peel the shallots and cut into pieces. Peel the zucchini and grate. Put all together in a non-stick saucepan and cook. If you see that the mixture is too dry but is raw, add water. Cooking for 15-20 minutes, then puree with a blender and season with olive oil.

Plumecake cocco e cioccolato

Bambini è pronta la merenda! Ma forse appena l’avrete sfornato non ci sará nemmeno bisogno di dirlo, perchè il profumo sará così notevole da riempire tutta la casa.

Ingredienti: 3 uova, 125 gr di farina 00, 125 gr di amido di mais, 50 gr di burro, 1 bustina di vanillina paneangeli, 200 gr di zucchero, 2 cucchiai di cacao amaro in polvere, 4 cucchiai di cocco in polvere, 1 bustina di lievito per dolci paneangeli, 1 vasetto di yogurt magro bianco o al cocco, 1 tazzina di latte tiepido.

Procedimento: montate i tuorli con lo zucchero in un recipiente. In un altro i bianchi con un pizzico di sale. Ai tuorli aggiungete la farina e l’amido setacciati, il lievito sciolto in una tazzina di latte, il burro fuso e lo yogurt. Amalgamate bene fino ad avere un composto uniforme. In ultimo aggiungete i bianchi montati a neve senza smontarli, seguendo un movimento che va dall’alto verso il basso. Dividete il tutto in due parti per creare l’effetto bicolore. Nella parte chiara aggiungete il cocco in scaglie e nell’altra il cacao amaro. Imburrate e infarinate lo stampo da plumecake e versate a piacere il sapore che preferite per prima.

Infornate a 180° C per 50 minuti. Servite con l’aggiunta di zucchero a velo.

For English friends…

Children are ready to snack! But perhaps as soon as you have not baked there will not even need to say it, because the scent will fall so much to fill the whole house.

Ingredients: 3 eggs, 125 grams of flour 00, 125 g of corn starch, 50 g butter, 1 teaspoon of vanilla extract paneangeli, 200 g sugar, 2 tablespoons unsweetened cocoa powder, 4 tablespoons of powdered coconut, 1 of baking powder paneangeli, 1 white jar of yogurt or coconut, 1 cup of warm milk.

Procedure: whip the egg yolks with the sugar in a bowl. In another whites with a pinch of salt. Add the flour to the yolks and the sifted starch, yeast dissolved in a cup of milk, melted butter and yogurt. Mix well until you have a smooth mixture. Finally add the whites beaten stiff with no disassembly, following a movement that goes from top to bottom. Divide the whole into two parts to create the two-tone effect. In the light part add the coconut flakes and in the bitter cocoa. Grease and flour the mold from plumecake and paid to taste the flavor of your choice first. Bake at 180 degrees for 50 minutes. Serve with the addition of powdered sugar.

Pollo in salsa di zucca e cous cous di farro – Chicken in a sauce of pumpkin and spelt couscous

I bocconcini di petto di pollo se cucinati da soli sono un po’ secchi e stufosi e allora arricchiamoli con una buona salsa speziata alla zucca. La cottura è veloce anche dell’ultimo minuto. Pochi ingredienti e tanto sapore.

Ingredienti: 4 fettine di petto di polllo, 1 cucchiaino di curry, una fetta di zucca di circa 80-100 gr, qualche fettina di porro, una tazzina di panna fresca, olio evo q.b.,cous cous di farro;

Procedimento: tagliate a cubetti zucca e pollo più o meno della stessa misura e fateli cuocere a fuoco lento in una padella antiaderente con un filo d’olio evo, un pizzico di sale. A metà cottura aggiungete una tazzina di panna fresca, curry e degli anellini di porro tagliati sottili. Lasciate in cottura e a “restringere”. La zucca si scioglierà e insieme alla panna fresca abbraccerà i bocconcini di pollo. Preparate del buon cous cous e il piatto è completo!

Come far rinvenire il cous cous secco precotto?

Le dosi per il cous cous sono sempre in rapporto all’acqua calda; 1 bicchiere d’acqua 1 bicchiere di cous cous. Meglio aggiungere il cous cous…quindi tenetevi un po’ sulle quantitá. Mescolateli insieme e lasciateli riposare per qualche minuto.

For english friends…

Chicken in a sauce of pumpkin and spelt couscous

The chicken breast cooked without sauce or butter remain dry, so a good sauce spiced pumpkin will give more taste. It is a fast recipe, you need only few minute and ingredients.

Ingredients: 4 slices of breast polllo, 1 teaspoon curry, a slice of pumpkin (about 80-100 grams), a few slices of leek, a cup of fresh cream, extra virgin olive oil to taste, couscous spelled;

Procedure: diced pumpkin and chicken in the same size and cook over low heat in a pan with extra virgin olive oil and a pinch of salt. During the cooking add a cup of fresh cream, curry and rings of leek. Leave to dry until cooking. The pumpkin will melt and will give creaminess chicken pieces.

Finally prepare a good couscous and it’s ready to serve.

How to revive the cous cous precooked dry?

The doses for the couscous are always in relation to hot water; 1 cup water = 1 cup couscous. Mix them together and let rest for are few minutes.

Baby fruit kiwi, mela e banana

Lo sapevate che l’aciditá del kiwi rallenta l’inscurimento di mela e banana anche se tagliate e schiacciate da un po’?

Niente limone! Basta grattugiare o schiacciare e mescolare. Versate in un bicchierino, decorate con frutta fresca a piacere! Ecco pronto un cocktail da tenere in fresco per uno spuntino estivo! Il mio bimbo di 8 mesi lo ha gradito abbastanza, soprattutto dopo un bel giretto in bici!

Varianti: per i più grandi perché non completare con yogurt bianco e frutta secca?

For English friends..

Baby fruit kiwi, apple and banana

Did you know that the acidity of the kiwi slows down the darkening of apple and banana although cut and crushed by a bit?

No lemon! Just grate or crush and mix … pour into a shot glass, decorated with fresh fruit as you like! Here is ready to hold a cocktail in the fridge for a snack summer! My 8 month old baby liked it enough, especially after a nice ride by bike!

Variants: for adults why not completing with yogurt and dried fruit?

Enjoy!

Ravioli di riso ricotta, speck e pecorino

Qualche trucco per lavorare la farina di riso e preparare pasta ripiena o biscotti per i vostri piccoli ospiti! Se almeno una volta avete provato a farlo vi sarete accorti che si asciuga in fretta, si sgretola tra le mani ed è molto difficile da modellare.. Un modo semplice per farlo è scritto qui…in questa ricetta! Benvenuti!

Ingredienti per la pasta (2 persone): 150 gr di farina di riso, 170 ml di acqua tiepida.

Ingredienti per il ripieno: 100 gr di ricotta, 50 gr di speck, 30 gr di pecorino grattugiato.

Procedimento: impastate farina e acqua tiepida pian piano fino ad ottenere un composto omogeneo e leggermente appiccicoso. Formate una pallina, avvolgetela nella carta stagnola e cuocetela a bagnomaria per 30 minuti almeno. Lasciate raffreddare e poi rilavoratela con le mani e formate delle palline più o meno grandi come uova e tenetele dentro la stagnola (così non perderanno l’umidità).

Stirate la pasta col mattarello, infarinando bene il fondo in modo che non si attacchi. Tagliate 2 stampi per ciascun raviolo con il coppapasta, farcitene uno, inumidite con acqua le estremità a cerchio, sovrapponeteli e chiudete in modo che aderiscano l’uno sull’altro. Schiacchiate bene con le dita. Fate pressione sulla pasta e intorno al ripieno, dall’interno all’esterno. Con uno stuzzicadenti fate un forellino in modo da far fuoriscire l’aria in eccesso. Se credete si sia deformata la forma, risagomate con la formina che vi piace e inumiditelo prima di passare al successivo!

Per il condimento: frullate tutti gli ingredienti con un mixer.

Appunto: la farina di riso ha un gusto molto delicato percui il mio consiglio è di scegliere un ripieno deciso se li fate con burro e salvia, se no preparate un bel sughetto saporito. Per la cottura: lasciate bollire e poi immergeteli, abbassate la fiamma e appena salgono a galla (max 3-5 minuti) sono pronti. Se li preparate tanto tempo prima, meglio congelarli e poi cuocerli!

Torta due consistenze alla marmellata – cake filled with jam

Ecco la torta che vi riporta ai momenti di gioco e merenda. Uno snack genuino per i nostri bambini che al primo morso sentiranno croccante, dolce e soffice insieme!

Ingredienti per la base: 1 tuorlo, 125 gr di farina, 70 gr di burro, 35 gr di zucchero, 1 bicchierino di latte.

Ingredienti per la parte superiore: 100 gr di farina tipo manitoba, 80 gr di zucchero, 2 uova, 35 gr di burro fuso, 1 tazzina di latte in cui sciogliere 1/2 bustina di lievito per dolci.

Farcitura a scelta: marmellata o creme a piacere.

Procedimento: preparate i due composti in ordine così come descritto in due ciotole separate. Per la base essendo una frolla occorrerà impastare con le mani e lasciare riposare. Le dosi sono per una mini torta con diametro max 20-22 cm.

Una volta preparata la frolla e lasciata riposare in frigorifero, stendetela con un mattarello fino ad ottenere un foglio sottile. Imburrate la teglia e copritene il fondo con la pasta, stendete la marmellata e in ultimo il secondo composto soffice della ricetta.

Infornate a 180 gr per 40 minuti, spolverate con zucchero a velo.

For English friends..

Cake filled with jam

This is the cake that you remember playtime and snack after school. A genuine snack for our children that feel crisp, sweet and soft in each slice!

Ingredients for the base: 1 egg, 125 grams of flour, 70 g butter, 35 g sugar, 1 cup of milk.

Ingredients for the top: 100 grams of flour type Manitoba, 80 g sugar, 2 eggs, 35 grams of melted butter, 1 cup of milk in which dissolve 1/2 teaspoon of baking powder. Toppings of your choice: jam or cream to taste.

Procedure: Prepare the two compounds in order as described in two separate bowls. For the base pastry you have to knead by hands and let stand. The doses are for a mini cake with 20-22 cm diameter max. Once prepared the pastry and left to stand in a refrigerator, roll it out until you have a thin sheet. Buttered baking dish and roll out pastry, add jam and finally the second soft compound.

Bake at 180 g for 40 minutes, sprinkle with powdered sugar.

Pesto per bambini – Pesto children

Un’idea per le mamme: un pesto per condire la pasta dei vostri bimbi evitando la frutta secca e arricchendolo con altre verdure sfruttando il momento del “verde si”…

Preparazione del pesto al basilico, broccoletti e spinaci…Abbondate di parmigiano e olio e vedrete che si leccheranno i baffi!

Dosi e proporzioni consigliate: 10-15 foglie di basilico, 1 forchettata di spinaci lessi, 1 ciuffetto di broccoletti verdi lessi, 2 cucchiai di parmigiano grattuggiato e olio evo almeno a coprire metá degli ingredienti in un bicchiere per mixer. Poi frullate col mixer ad immersione fino ad ottenere una crema!

Bimbi e mamme: evviva la pasta al pesto!

For English friends…

Pesto Children

An original idea for moms: a natural sauce (pesto) for pasta of your children prepared with basil and an other vegetables you like, avoiding nuts and using organic ingredients.

Preparation of basil pesto , broccoli and spinach … Abound parmesan and oil, and you will see them happy!

Doses recommended proportions: 10-15 basil leaves, 1 spoonful of boiled spinach, 1 bunch of green broccoli boiled, 2 tablespoons of grated parmesan cheese and extra virgin olive oil to cover at least half of the ingredients in a glass for mixer. Then blend with immersion blender until creamy !

Children and mothers : cheers to the pesto pasta!

Mini biscotti senza glutine – Baby cookies gluten free

Un biscotto che ricorda molto la forma del cookies tradizionale, ma fatto con la farina di riso e senza uova! Gustosissimo è buonissimo inzuppato nel caffè o come premio merenda per i nostri bimbi.

Ingredienti: 120 gr di farina di riso, 50 gr. di amido di mais, 35 gr. di zucchero di canna, 35 gr di strutto, 1 cucchiaino di lievito per dolci, 30 gr di gocce di cioccolato e 50 gr. di prugne secche, un po’ di acqua calda per l’ammollo delle prugne.

Procedimento: mettete a bagno in poca acqua calda (giusto a coprire) le prugne tagliate a piccoli pezzi, in modo che rilascino un po’ del loro gusto e che diventino belle morbide, almeno per 15-20 minuti. Dopodiché frullatele. Mescolate la farina di riso, l’amido e il lievito. Aggiungere lo zucchero, lo strutto, le prugne frullate e le gocce di cioccolato. Lavorate l’impasto a mano. Lo strutto ha bisogno del calore per sciogliersi. Se vi risulterà un po’ secco aggiungete un po’ di acqua usata per l’ammollo delle prugne. Appena il composto sarà diventato uniforme è umido è pronto. Lasciatelo riposare un po’ in frigorifero.

Preparate dei mini biscotti rotondi, infornate su carta forno a 180° C per almeno 20 minuti.

For English friends..

Baby cookies gluten free

A cookie that resembles the shape of the traditional cookies, but made with rice flour and no eggs! Yummy Yummy soaked in coffee or as a snack reward for our children.

Ingredients: 120 grams of rice flour, 50 gr. of corn starch, 35 g. brown sugar, 35 grams of lard, 1 teaspoon baking powder, 50 grams of chocolate chips and 50 gr. prunes, a little ‘of warm water to soak the prunes.

Method: Soak in a little hot water (just to cover) the plums cut into small pieces, so that issue a bit ‘of their taste and they become beautiful soft, at least for 15-20 minutes. Then mix the rice flour, starch and baking powder. Add sugar, lard, the puree prunes and chocolate chips. Knead the dough by hand. Lard needs heat to melt. Whether there will be a little ‘dry, add a little’ of water used for soaking the plums. As soon as the mixture is uniform has become moist is ready. Let rest a bit ‘in the refrigerator Prepare some mini round cookies, bake on baking paper at 180 ° C for at least 20 minutes.

Crocchè di patate e quinoa

Un must have dello street food arricchito con i semi di quinoa tricolore, per aggiungere fibre, proteine vitamine e omega 6 e 3! Un piatto per tutti, ma un successo assicurato con i più piccoli!

Ingredienti per una decina di crocché: 1 patata, 1 uovo, 30 gr di parmigiano, 70-80 gr di quinoa cotta, sale q.b. e una manciata di pan grattato; olio di semi per friggere.

Procedimento: fate lessare 1 patata con la buccia poi pelatela e passatela allo schiacciapatate. In una pentola con poca acqua e un pizzico di sale fate cuocere i semi di quinoa per una decina di minuti. A cottura ultimata scolateli e lasciateli asciugare un po’. La cosa migliore è prepararli qualche ora prima così non saranno umidi.

In una terrina mettete la patata schiacciata, i semi di quinoa scolati, 1 uovo, parmigiano e sale. Amalgamate e man mano aggiungete del pan grattato per unire meglio l’impasto. Non aggiungetene troppo perché il pan grattato assorbe umidità e rischia di far sembrare le crocchette secche. Lasciate riposare per qualche minuto l’impasto e poi con le mani fate le vostre polpettine.

Friggete con olio ad alta temperatura, così non assorbiranno olio.

For English friends..

Croquettes of potato and quinoa

A must-have street food enriched with quinoa seeds, to add fiber, protein, vitamins and omega 6 and 3! A dish for everyone, but a guaranteed success with the little ones!

Ingredients for a dozen croquettes: 1 potato, 1 egg, 30 grams of Parmesan, 70-80gr of cooked quinoa, salt to taste and a handful of bread crumbs; oil for frying.

Procedure: boil 1 potato with the peel, then peel it and crush it. In a saucepan with a little water and a pinch of salt cook the quinoa seeds for 10 minutes. When cooked, drain and leave to dry a bit ‘. The best thing is to prepare a few hours before, it won’t be wet.

In a bowl, put the mashed potatoes, the seeds of quinoa drained, 1 egg, Parmesan cheese and salt. Mix and gradually add the breadcrumbs to combine better the dough. Not add too much of it because the bread crumbs absorb moisture and is likely to make it look like the dry kibble. Let stand for a few minutes the dough with your hands and then make your meatballs!

Fry with oil at high temperature, it won’t absorb oil.

Salmone intrecciato su letto di patate e porri

Un bel piatto unico se facciamo il conto tra proteine e carboidrati! Ma anche una bella soluzione per presentare un semplice salmone.

Cosa serve? Sapete fare le trecce? E allora siamo a cavallo! Fatevi aiutare dai piccoli di casa così per loro sarà divertente anche assaggiare e mangiare quello che hanno cucinato da soli!

Ingredienti: 1 filetto di salmone da circa 500 gr, 4 patate novelle, qualche fettina di porro, 1 rotolo di pasta briseé, sale q.b., olio e.v.o, qualche fogliolina di salvia secca per le patate.

Procedimento: preparate le patate, pelandole e tagliandole a fettine sottili, come se fossero delle chips. Tagliate anche i porri. In un tegame antiaderente mettete a cucinare le patate con un po’ di olio e.v.o. e sale; quasi a fine cottura aggiungete i porri e la salvia secca, così rispetteremo i tempi di cottura di entrambi. Nel frattempo private il salmone della pelle e conditelo con poco sale.

Adesso date spazio alla manualità e con il rotolo di pasta briseé tagliate striscioline spesse 1 cm circa e fate 4 trecce che serviranno per creare un finto cestino. Disponetene tre di queste in verticale e una in orizzontale abbracciando completamente il filetto di salmone.

Spennellate le trecce con un po’ di acqua o latte e infornate x 15-20 minuti a 180 gradi poi controllate la cottura. Se il pesce è molto spesso dovrete lasciarlo cuocere ancora un po’ comprendo con carta stagnola.

Servite caldo in un piatto unico, patate, porri e sopra adagiate il cestino col salmone!