Panna cotta al cocco e cioccolato

Che ne dite di un fine pasto coccogoloso?

Ingredienti: 300 ml panna fresca, 1 cucchiaio di zucchero di canna, 5 cucchiai di polvere di cocco, 50 gr. di biscotti secchi, 30 gr. di gocce di cioccolato, 30 gr. di burro fuso, 2 fogli di gelatina (circa 12 gr.), 1 bustina di vanillina Paneangeli.

Procedimento: ammollate i fogli di gelatina in acqua fredda per almeno 10 minuti. Nel frattempo tritate i biscotti, fate sciogliere il burro e amalgamateli insieme. Trascorsi i 10 minuti la gelatina si sarà ammorbidita. Strizzate e mettete i fogli in un pentolino con la panna liquida, la bustina di vanillina e lo zucchero. Tenete a fuoco lento non serve raggiungere l’ebollizione. Appena risulterá omogeneo è fatta! Spegnete il fuoco e aggiungete la polvere di cocco.

Preparate dei bicchierini monoporzione e mettete i biscotti sbriciolati, le gocce di cioccolato e la panna cotta aromatizzata al cocco&vaniglia.

Riponete in frigorifero per almeno 2 ore.

For English friends…

How about an  coconut-dessert?

Ingredients: 300 ml fresh cream , 1 tablespoon brown sugar, 5 tablespoons of coconut powder, 50 gr . of biscuits, 30 g. chocolate chips, 30 gr . melted butter , 2 sheets of gelatine ( about 12 gr . ), 1 teaspoon of vanilla extract Paneangeli.

Procedure: the soaked gelatine leaves in cold water for at least 10 minutes. Meanwhile chopped cookies, melt the butter and mix together. After 10 minutes the gelatin is softened. Squeeze and put leaves in a saucepan with the cream, a teaspoon of vanilla extract and sugar . Keep on low heat do not need to reach boiling point. Just smooth it will be done! Turn off the heat and add the coconut powder. Prepared portion of the glasses and put the biscuit crumbs , chocolate chips and the panna cotta flavored with coconut and vanilla. Refrigerate for at least 2 hours.

Torta cremosa all’ananas – Creamy cake with pineapple

Una torta golosa che al primo taglio lascerà trasparire il suo cuore morbido di frutta e crema pasticcera. Se impazzite per le torte con le creme allora questa fa al caso vostro!

Ingredienti per la base 1 della torta: vedi qui e raddoppia le dosi.

Ingredienti per la base 2 (parte superiore): 80 gr di maizena e 20 gr di farina tipo 0, 80 gr di zucchero, 2 uova, 35 gr di olio di semi, 1 tazzina di latte in cui sciogliere 1 bustina di lievito per dolci.

Ingredienti per la crema pasticcera: vedi ricetta qui. Inoltre per la farcitura sarà necessaria anche 1 confezione di ananas in sciroppo da 500 gr circa.

Procedimento:

  1. Preparate la base 1 seguendo le indicazioni; (frolla)
  2. Preparate la crema pasticcera;
  3. In ultimo preparate la base 2 che è un impasto morbido per la parte superiore della torta.
  4. Imburrate una tortiera a cerniera di circa 25 cm, stendete la frolla, bucherellatela con una forchetta sul fondo e definite dei bordi laterali alti. Adagiate i pezzi d’ananas, poi la crema pasticcera e poi ancora ananas.
  5. Per la base 2, a parte in una ciotola diversa, mescolate in ordine, le uova, lo zucchero, la maizena e la farina setacciata. (Utilizzate uno sbattitore elettrico per ottenere più velocemente una consistenza omogenea e spumosa).
  6. Aggiungete l’olio di semi e la bustina di lievito sciolta nel latte.
  7. Coprite con della carta alluminio la torta e infornate a 180 °C per almeno 50 minuti, ripiano basso.
  8. Al termine dei 50 minuti togliete la carta alluminio e lasciate che si completi la cottura superficiale per altri 10 minuti.

For English friends..

Creamy cake with pineapple

This is a delicious cake that will win you over with its soft heart. If you’re crazy for cakes with custard and fruit this is perfect for you!

Ingredients for cake base: see here and doubles doses.

Ingredients for custard: see recipe here. In addition to the filling you need 1 box of pineapple in syrup (500 gr).

Ingredients for cake top: 80 g cornstarch and 20 grams of flour type Manitoba, 80 g sugar, 2 eggs, 35 grams of vegetable oil, 1 cup of milk in which dissolve 1 teaspoon of baking powder.

Procedure: follow the order of the ingredients to start a cake. Matches from the base, then the cream and finally the soft dough. Butter a baking tin of about 25 cm and roll out the pastry. Make holes with a fork on the bottom and define edges. Put the pieces of pineapple, then the custard and again pineapple. Prepare the dough for the top mixing in order, eggs, sugar, cornstarch and flour. Use an electric mixer to get faster a homogeneous consistency and foamy. Add baking powder dissolved in a warm milk and than vegetable oil. Cover the cake and bake at 180 degrees for at least 50 minutes, middle shelf.

Torta due consistenze alla marmellata – cake filled with jam

Ecco la torta che vi riporta ai momenti di gioco e merenda. Uno snack genuino per i nostri bambini che al primo morso sentiranno croccante, dolce e soffice insieme!

Ingredienti per la base: 1 tuorlo, 125 gr di farina, 70 gr di burro, 35 gr di zucchero, 1 bicchierino di latte.

Ingredienti per la parte superiore: 100 gr di farina tipo manitoba, 80 gr di zucchero, 2 uova, 35 gr di burro fuso, 1 tazzina di latte in cui sciogliere 1/2 bustina di lievito per dolci.

Farcitura a scelta: marmellata o creme a piacere.

Procedimento: preparate i due composti in ordine così come descritto in due ciotole separate. Per la base essendo una frolla occorrerà impastare con le mani e lasciare riposare. Le dosi sono per una mini torta con diametro max 20-22 cm.

Una volta preparata la frolla e lasciata riposare in frigorifero, stendetela con un mattarello fino ad ottenere un foglio sottile. Imburrate la teglia e copritene il fondo con la pasta, stendete la marmellata e in ultimo il secondo composto soffice della ricetta.

Infornate a 180 gr per 40 minuti, spolverate con zucchero a velo.

For English friends..

Cake filled with jam

This is the cake that you remember playtime and snack after school. A genuine snack for our children that feel crisp, sweet and soft in each slice!

Ingredients for the base: 1 egg, 125 grams of flour, 70 g butter, 35 g sugar, 1 cup of milk.

Ingredients for the top: 100 grams of flour type Manitoba, 80 g sugar, 2 eggs, 35 grams of melted butter, 1 cup of milk in which dissolve 1/2 teaspoon of baking powder. Toppings of your choice: jam or cream to taste.

Procedure: Prepare the two compounds in order as described in two separate bowls. For the base pastry you have to knead by hands and let stand. The doses are for a mini cake with 20-22 cm diameter max. Once prepared the pastry and left to stand in a refrigerator, roll it out until you have a thin sheet. Buttered baking dish and roll out pastry, add jam and finally the second soft compound.

Bake at 180 g for 40 minutes, sprinkle with powdered sugar.

Spiedini di frutta fresca e secca

Se anche a te la macedonia sembra un fine pasto vintage anni ’60 puoi provare questi. Spiedini golosi di frutta fresca e secca che con colore e gusto daranno la giusta dose di allegria per chiudere il pranzo. Se poi state organizzando un bruch potrete aggiungere una base di yogurt al gusto che più vi piace.

Come ho preparato quello in foto? Avocado, fragole e pistacchi tritati immersi in una base di yogurt avena e noci.

Ecco altri gusti e idee già sperimentate:

  • uva rossa, kiwi e banana con yogurt bianco, gocce di cioccolato
  • ananas, fragola e banana con panna montata, mandorle tritate
  • mela, prugna rossa e banana, crema di yogurt e cereali
  • anguria, kiwi, pesca e panna montata

For English friends…

If you think the salad’s looks like is a vintage meal you can try these. Gluttonous skewers of fresh and dried fruit with color and flavor will give the right dose of cheer to close lunch. And if you are planning a brunch you can add a yoghurt flavor that you like.

As I prepared one in the picture? Avocados, strawberries and chopped pistachio nuts soaked in a yoghurt oats and nuts.

Here are other tastes and ideas have already been tried:

red grapes, kiwi and banana with plain yogurt, chocolate chips
pineapple, strawberry and banana with whipped cream, chopped almonds
apple, red plum and banana, yogurt cream and cereals
watermelon, kiwi, peach and whipped cream

Crostata Light con farina di mais e marmellata

Se vi piace la frolla ma è troppo pesante per i vostri bimbi, si può renderla più leggera utilizzando meno burro e una parte di farina di mais.

Ingredienti: 125 gr di farina di mais, 125 gr di farina tipo 0, 90 gr di burro, mezzo bicchiere di latte freddo, 1 tuorlo d’uovo, 70 gr di zucchero, una confettura di frutta a scelta per la guarnizione, un po’ di burro per la teglia da 25 cm.

Procedimento: mettete tutti gli ingredienti insieme e impastate a mano fino ad ottenere un composto omogeneo. Stendete subito su una teglia a cerniera imburrata e infarinata; schiacciate bene e lasciate da parte un po’ dell’impasto per la decorazione;cospargete di marmellata e via alla creativitá.

Infornate a 180 °C  per almeno 30-35 minuti.

Ganache al cioccolato

Avete bisogno di una crema golosa per ricoprire i vostri dolci? Ecco l’avete trovata! Un buon compromesso tra nutella pura e panna montata! Densa e corposa in frigorifero, servita mostrerá la sua anima tenera!

Ingredienti: 200 gr di cioccolato fondente, 200 ml di panna da montare, 30 gr di burro.

Appunto: la sera prima preparate dei cubetti di ghiaccio e mettete in freezer anche una casseruola.

Procedimento: tagliate a pezzetti il cioccolato. Mettete a scaldare in un pentolino la panna e il burro. Appena caldo versate il cioccolato a pezzi e fatelo sciogliere, girando con un cucchiaio di legno. Non fate bollire, tenete la fiamma bassa e non appena sará tutto sciolto togliete la pentola dal fuoco. Mettetela a bagnomaria in acqua fredda e ghiaccio per portare a temperatura ambiente. Dopodichè per migliorare il risultato versate il contenuto nella casseruola che avevate riposto in freezer e frullate con uno sbattitore a fruste fino a montare la crema. Appena otterrete la consistenza di una mousse sará pronta.

Attenzione! Usatela subito per decorare i vostri dolci, una volta messa in frigoriferifero diventerá molto densa, quasi solida.

Torta farcita ricotta e cioccolato – cake stuffed with ricotta cheese and chocolate

La mia torta farcita si ispira alla tradizione di famiglia. I miei genitori per le nostre feste di compleanno si sono sempre adoperati molto per rendere le torte belle ma soprattutto buone e genuine. Le creme, la decorazione e la scelta degli ingredienti sono quelli che hanno sempre fatto la differenza. Così ho deciso di provarci anche io e questa che vi mostro in foto è la versione classica ripiena di crema di ricotta, cioccolato e ricoperta con ganache al cioccolato.

Prepariamo il pan di spagna come da ricetta 24-26 cm diametro.

Ingredienti per la crema di ricotta: 350 gr di ricotta di pecora,180 gr di zucchero,  1 bustina di vanillina. Unire lo zucchero, la vanillina e la ricotta, amalgamate e lasciare insaporire in frigorifero per almeno 2 ore.

Ingredienti per la crema pasticciera al cioccolato: 50 gr di farina, 2 tuorli, 2 cucchiai di cacao in polvere amaro, 100 gr di zucchero, 1/2 litro di latte. In un pentolino uniamo zucchero, farina, i tuorli, il cacao e una parte di latte. Mescoliamo e per non avere grumi frullate con le fruste ad immersione. Appena il composto sarà omogeneo, ponete sul fuoco a fiamma bassa e man mano aggiungete il latte restante. Portate ad ebollizione fino a vedere la crema ben addensata.

Ingredienti per la ganache al cioccolato: 200 ml di panna liquida, 200 gr di cioccolato fonte, 30 gr di burro. Per procedimento vedi ricetta Ganache al cioccolato.

Una volta pronte le creme e il pan di spagna bisogna scegliere il liquore da usare per inumidire il pan di spagna. Io in questa ricetta ho usato una grappa ai fiori e frutta molto dolce diluita con acqua. Non bagnate troppo nè troppo poco, altrimenti la torta perderá acqua nel primo caso o risulterá secca nel secondo.

Tagliate il pan di spagna in tre dischi, scegliete un bel piatto da portata e alternate le creme tenendo presente che l’ultimo strato dovrá essere pan di spagna inumidito, ma da ricoprire con la ganache al cioccolato.

Decorate a piacere con una siringa per dolci e con della frutta fresca.

For English friends..

My cake stuffed inspired by family tradition. At Party Birthday My parents always work hard to make nice cakes with good and genuine ingredients. Creams, decoration and ingredients have always make the difference. So I decided to show in this photo the classic version stuffed with ricotta cream, chocolate and covered with chocolate ganache. I prepare the sponge cake recipe as 24-26 cm diameter.

Ingredients for the cream cheese: 350 gr of cottage cheese, 180 gr of sugar, 1 teaspoon of vanilla extract. Mix in a mold sugar, vanilla and ricotta and put in the refrigerator for at least 2 hours.

Ingredients for custard chocolate: 50 gr of flour, 2 egg yolks, 2 tablespoons cocoa powder bitter, 100 gr withe sugar, 1/2 liter of milk. 

Method for custard chocolate: in a small saucepan mix sugar, flour, eggs yolks, cocoa and a part of milk. you don’t have lumps, so blend with whips immersion. As soon as the mixture is smooth, place over low heat and gradually add the remaining milk. Boil until you see the cream thickens well.

Ingredients for the chocolate ganache: 200 ml liquid cream, 200 gr of chocolate source, 30 gr butter. For the procedure click the recipe Chocolate Ganache.

Cream and sponge cake are ready. Now you have to choose the liquor to used to soft the sponge. I used schnapps fruits and flowers diluted with water.(Moisten the cake layers in moderation) Cut the sponge cake into three disks and add between cream. The last layer should be with sponge cake so you cover with chocolate ganache. Decorate as desired with fresh fruit.

Burro di caffè

Una ricetta della tradizione, ripresa dagli appunti di cucina di mia nonna Mariannina che ormai non c’è più. Riscoperta, riprovata e sbagliata, ma poi finalmente ci sono riuscita! Ho scoperto il suo segreto e sono felice di mostrarvi il risultato! È una crema per decorare torte, cupcake, crostatine a base di burro e caffè proprio come dice il titolo.

Cosa non serve? Fretta…

Ingredienti: 1 tazzina di caffè, 100 gr di burro, 100 gr di zucchero, 1 uovo.

Procedimento: lasciare ammorbidire il burro fuori dal frigo almeno mezz’ora prima, oppure mettetelo per pochissimo nel microonde. Caricate una caffettiera con un buon caffè forte e togliete il primo che esce nella quantità di una tazzina. Montate il bianco d’uovo a neve riponete in frigo, deve essere bello freddo. Montate con una forchetta il burro ammorbidito con lo zucchero aggiungendo poco per volta anche il tuorlo. Mescolate, girate e montate fino ad ottenere una crema dalla densità di una panna. Aggiungete il caffè un cucchiaino per volta e continuate a lavorare il composto. In ultimo sempre a piccole dosi aggiungete l’albume a neve.

Ecco fatto! Pronto per la siringa decora dolci!

 

Crostatine dark noir chocolate

Tutto il cacao che si può desiderare racchiuso in un morso croccante. Una frolla nera con un cuore morbido e croccante di nutella e cereali soffiati.

Cosa serve? Stampi per maffin usa e getta, precisione e pazienza…

Preparate la pasta frolla seguendo queste dosi: 125 gr di farina 0 manitoba, 2 cucchiai di cacao amaro in polvere, 1 tazzina di latte tiepido, 100 gr di burro, 35 gr di zucchero, 1 cucchiaio di cannella in polvere. Potete mettere tutti gli ingredienti insieme senza un ordine preciso e modellare la pasta con il calore delle mani.

Per la decorazione serve un barattolo di nutella e qualche manciata di cereali soffiati al gusto di vaniglia e cacao. Procedimento: imburrate gli stampi per i muffin e foderateli con la frolla nera. Dovrete creare dei piccoli cestini, uniformi e regolari quindi aiutatevi con un coltello o una forchetta per sagomare bene i bordi. Bucherellate il fondo e infornate per 15 minuti max a 180 gradi. Sfornate e lasciate raffreddare.

Quando ancora tiepidi, completate con un cucchiaino di nutella.

Guarnite con i cereali soffiati bianchi e neri.

Varianti: se non avete i cereali potete usare polvere in scaglie di cocco, nocciole tostate o pistacchi, anche se secondo me così sono spaziali!

Cialde di frolla e semifreddo alla fragola

Un dessert per grandi e piccolini, naturale senza aggiunta di coloranti e correttori di sapore, una ricetta casalinga che abbraccia gusto e semplicità.

Cosa serve? Cialde per gelato, carta alluminio, stampi per dolci in silicone, un mixer elettrico.

Ingredienti per due coni e due formine: 125gr di mascarpone, 100 gr di fragole, 2 cucchiai abbondanti di zucchero di canna, 1 foglio di gelatina, 80 gr di pasta frolla giá preparata in precedenza.

Procedimento: ammollate in poca acqua un foglio di gelatina per almeno 10 min.; con la carta alluminio rivestite i coni gelato che ci serviranno come struttura per i nostri coni di frolla. Tagliate striscette sottili e lunghe di pasta frolla e coprite il cono partendo dall’estremitá più larga e ruotando intorno fino alla punta. Schiacciate bene con le mani per far aderire saldamente tra loro le strisce, bucherellate con una forchetta. Infornate a 200 gr per max 15 minuti su teglia foderata in carta forno.

Per la farcitura mettiamo in un recipiente, mascarpone, zucchero e fragole e frulliamo con un mixer. Mettiamo a sciogliere in poca acqua a fiamma bassa il foglio di gelatina, poi aggiungiamo al composto cremoso e mescoliamo. Farcire i coni frolla precedentemente sfornati e freddi. Riporli in frigo, in vertcale per almeno 3 ore. Con la restante crema riempiamo gli stampi in silicone e mettiamo in freezer per lo stesso tempo.

Servire con fragole fresche, panna montata se piace.

For English friends…

A dessert for adults and little ones, natural without added dyes and flavor correctors, a homemade recipe that embraces taste and simplicity. What is needed? Waffle ice cream, aluminum foil, silicone molds for cakes, an electric mixer.

Ingredients for two cones and two cutters: Mascarpone 125gr, 100 gr of strawberries, 2 tablespoons of brown sugar, 1 sheet of gelatin, 80 g of already prepared pastry previously.

Procedure: soaked in a little water of a gelatin sheet for at least 10 min .; the paper with the ice cream cones coated aluminum that will serve as a structure for our pastry cones. Cut thin and long strips of pastry and cover the cone starting from the wide end and turning around to the tip. Mash well with your hands to adhere firmly to one another the strips, prick with a fork. Bake at 200 g for 15 minutes max on lined baking tray with parchment paper. For the filling we put in a bowl, mascarpone, sugar and strawberries and frulliamo with a mixer. We dissolve in a little water over low heat the sheet of gelatine, then add to the creamy mixture and mix. Stuff the previously baked pastry cones and cold. Store them in the fridge, in vertcale for at least 3 hours. With the remaining fill cream silicone molds and put in the freezer for the same time. Serve with fresh strawberries, whipped cream if you like.