Spaghetti al sapore di mare

I ricordi d’estate possono essere rivissuti guardando foto, raccontando momenti ma anche riassaporando dei piatti. Eccomi qui a raccontarvi come e per chi ho preparato questo piatto. Un incontro fugace, mio fratello a cena dopo le vacanze.

Ingredienti: 1 kg di cozze, 300 gr circa di moscardini, 200 gr di pomodorino fresco, aglio, capperi, olive nere, olio evo q.b., piselli in scatola e bottarga di tonno.

Procedimento:

  • Fate rosolare l’aglio con poco olio e i pomodorini lavati e tagliati a metà. Dopo qualche minuto chiudete con coperchio e lasciate in cottura a fiamma bassa.
  • Trascorsi 5-10 minuti aggiungete i moscardini, precedentemente puliti e tagliati a pezzi.
  • Aggiungete i capperi, le olive nere, i piselli e lasciate in cottura per circa 20 minuti.
  • Durante questi 20 minuti dovrete lavare e mettete le cozze a “scoppiare”. Basta una pentola con coperchio senza aggiungere acqua. In 3-4 minuti si apriranno lasciando sul fondo della pentola un po’ del loro sapore.
  • Sgusciatele a aggiungetele al sughetto. Usate il liquido (filtrato con un colino e della carta assorbente) per inumidire il condimento al pomodoro.
  • Trascorsi i 20 minuti circa. Assaggiate e salate se necessario.
  • Fate cuocere gli spaghetti lasciandoli al dente, continuando la mantecatura con il liquido delle cozze aggiunto direttamente nel tegame col condimento.
  • Servite spolverando con della bottarga di tonno.

20160806_210606

For English friends…

The summer memories can be relived looking photos, telling moments but also riassaporando dishes. I’m here to tell you how and for whom I prepared this dish. A fleeting encounter, my brother to dinner after the holidays.

Ingredients: 1 kg of mussels, 300 gr of squid, 200 grams of fresh tomato, garlic, capers, black olives, extra virgin olive oil q.s., tinned peas and tuna roe.

Method: Sauté the garlic in a little oil and the pomdorini washed and cut in half. After a few minutes you close with lid and leave to low heat cooking. After 5-10 minutes, add the squid, cleaned and cut into pieces. Add the capers, pitted black olives, peas and leave to cook for about 20 minutes. During these 20 minutes you will have to wash and put the mussels in “burst.” You’re just a pot with lid without adding water. In 3-4 minutes you will open leaving the bottom of the pot a bit ‘of their flavor. Shell them to add them to the sauce. Use the liquid (filtered through a strainer and paper towels) to moisten the dressing with tomato sauce. After about 20 minutes. Taste and salt if necessary. Cook the spaghetti al dente leaving, continuing creaming with the liquid from the mussels added directly into the pan with the sauce. Serve with a sprinkling of tuna roe.

 

Zuppa di moscardini con piselli

Basta davvero poco per farmi sentire il profumo del mare. A me il cibo mi porta a spasso nei sogni. Per quanto lo ami forse il mare lo supera. Così quando proprio mi manca lo metto a tavola con i suoi “frutti”. C’è un sogno che ancora fatico a realizzare, mangiare sulla mia barca un piatto così. Sognare è gratis, dice papà! Ma mai perdere l’obiettivo. Ecco il mio piatto per voi vacanzieri che vorrete deliziarvi in una serata d’estate. Spesa massima 10 euro. E allora continuate a leggere.

Ingredienti: 2 moscardini (da circa 500 gr.), 1 mestolo di passata di pomodoro, 1 confezione di piselli in scatola da circa 300 gr., 1 patata, aglio, capperi dissalati, olio e.v.o. e sale q.b., prezzemolo fresco.

Procedimento: se comprate i moscardini già puliti è meglio, farete prima. Tagliateli a pezzetti partendo dai tentacoli e poi la testa. Mettete a soffriggere l’aglio, poi aggiungete il mestolo di passata di pomodoro, i capperi, e il pesce. Lasciate in cottura per qualche minuto col coperchio e poi aggiungete i piselli precedentemente scolati e sciacquati e la patata pelata e tagliata a cubetti. Salate in superficie e lasciate in cottura con coperchio e a fuoco medio per circa 20-30 minuti, almeno fino a quando i moscardini risulteranno morbidi. Servite tiepido con prezzemolo fresco, olio e.v.o. e crostini.

Buon appetito.

For English friends…

Just very little to feel  at the sea. Food also makes me this effect. As much as I might love the sea beats. So when I miss just put it on the table with its “fruits”. There is a dream that still struggle to achieve, eating on my boat a dish as well. Dreaming is free, says Dad! But never miss the target. Here is my dish for you vacationers who want to delight you on a summer evening. Maximum 10 euro spending. And then read on.

Ingredients: 2 small octopus (about 500 gr.), 1 ladle of tomato sauce, 1 jar of canned green peas from about 300 gr., 1 potato, garlic, capers, oil e.v.o. q.s. and salt, fresh parsley.

Procedure: if you buy the octopus already clean is best, so you do early. Cut into small pieces, starting from the tentacles and then the head. Sauté the garlic, then add a ladle of tomato sauce, capers and fish. Let it cook for a few minutes with the lid and then add the peas previously drained and rinsed and peeled potatoes and cut into cubes. Salted on the surface and let in cooking with lid and a medium heat for about 20-30 minutes, at least until the octopus will be softer. Serve warm with fresh parsley, oil e.v.o. and croutons. Enjoy your meal.

Polpo: 2 modi per condirlo

Cremoso con patate prezzemolate e olive nere o più fresco con sedano e olive verdi? Il polpo è sicuramente uno degli antipasti di mare che preferisco. Deve essere fatto bene. Sono un po’ esigente. Devo ammetterlo. La cottura è sicuramente importante. Troppo denso m’infastidisce e deve essere senza pelle!  E poi basta, mettilo nel piatto e me lo magno!

Ingredienti per 2 persone: 1 polpo da circa 1 kg surgelato, 2 patate, una manciata di olive nere, sale q.b., olio e.v.o. q.b., prezzemolo q.b.;

Procedimento: fate cuocere il polpo ancora congelato in acqua salata usando una pentola a pressione per almeno 15 minuti. A parte fate lessare le patate. A cottura ultimata lasciatelo raffreddare nella stessa acqua di cottura per almeno 15-20 minuti. Pulitelo, togliendo la pelle che al tatto vi sembra più gommosa e liscia. Tagliatelo a pezzi insieme alle patate e conditelo con olio e.v.o., prezzemolo e un pizzico di sale. Lasciate da parte una patata che schiaccerete con uno schiacciapatate e utilizzerete come “letto”. Servite tiepido con l’aggiunta di olive nere.

Oppure lavate e tagliate del sedano fresco, aggiungete delle olive verdi e il succo di 1 limone, olio evo e prezzemolo. Per le quantità fate ad occhio e a vostro piacere. In base a quanto vi piace il sapore del sedano e delle olive.

15591274_10209934456051885_6526677345949895291_o

For English friends…

Creamy with parsley potatoes and black olives or cooler with celery and green olives? The octopus is definitely one of my favorite seafood appetizers. It must be done well. I’m a little ‘picky. I have to admit it. The cooking is definitely important. It annoys me too dense and must be no skin! And that’s it, put it in the pot and me magno!

Serves 2: 1 to about 1 kg frozen octopus, 2 potatoes, a handful of black olives, salt q.s., e.v.o. oil q.s., parsley q.b .;

Procedure: cook the still frozen octopus in salted water using a pressure cooker for 15 minutes. Apart boil the potatoes. When cooked, let it cool in the same cooking water for at least 15-20 minutes. Clean it, removing the skin that seems more rubbery to the touch and smooth. Cut it into pieces with the potatoes and season with e.v.o. oil, parsley and a pinch of salt. Leave aside that schiaccerete a potato with a potato masher and will use as “read.” Serve warm with the addition of black olives.

Or wash and cut the fresh celery, add the green olives and the juice of 1 lemon, olive oil and parsley. For the quantity you make to the eye and to your liking. According to what you like the flavor of celery and olives.
Google Traduttore per il Business:Translator ToolkitTraduttore di siti webStrumento a supporto dell’export

Fishburger

Volete convincere i vostri piccoli che il pesce oltre a fare bene è anche buono? La parola chiave è humburger! Io l’ho preparato mini e con il salmone, ma si può fare anche con altri pesci facili da pulire a crudo. (Pesce spada, tonno fresco, rana pescatrice…)

Per fare la forma rotonda ho usato un comune ring da cucina, ma se non lo avete potete usare anche una formina per biscotti a forma più o meno tonda. Riempite il ring con la polpa di pesce a vostro piacimento e fatelo cuocere in padella.

Per la cottura del salmone io ho usato solo un po’ di olio e sale per renderlo più saporito.

Componete i vostri hamburger come volete, con salse di verdure fatte da voi, chips, pomodori, foglie di lattuga.

For English friends

Do you want to taste fish to your children? The key word is humburger! I prepare it in a small version with salmon, but you can choose the fish you prefer and it’s easy to clean, like Swordfish, fresh tuna, monkfish. To make the round I used a common ring kitchen, but if you do not have it you can also use a mold for cookies shaped. Fill the ring with the fish flesh to your liking and cook in the pan. Cook salmon with a little oil and a pinch of salt.

Compose your humburger as you want, with vegetable sauces or chips, tomatoes, lettuce leaves .

Salmone intrecciato su letto di patate e porri

Un bel piatto unico se facciamo il conto tra proteine e carboidrati! Ma anche una bella soluzione per presentare un semplice salmone.

Cosa serve? Sapete fare le trecce? E allora siamo a cavallo! Fatevi aiutare dai piccoli di casa così per loro sarà divertente anche assaggiare e mangiare quello che hanno cucinato da soli!

Ingredienti: 1 filetto di salmone da circa 500 gr, 4 patate novelle, qualche fettina di porro, 1 rotolo di pasta briseé, sale q.b., olio e.v.o, qualche fogliolina di salvia secca per le patate.

Procedimento: preparate le patate, pelandole e tagliandole a fettine sottili, come se fossero delle chips. Tagliate anche i porri. In un tegame antiaderente mettete a cucinare le patate con un po’ di olio e.v.o. e sale; quasi a fine cottura aggiungete i porri e la salvia secca, così rispetteremo i tempi di cottura di entrambi. Nel frattempo private il salmone della pelle e conditelo con poco sale.

Adesso date spazio alla manualità e con il rotolo di pasta briseé tagliate striscioline spesse 1 cm circa e fate 4 trecce che serviranno per creare un finto cestino. Disponetene tre di queste in verticale e una in orizzontale abbracciando completamente il filetto di salmone.

Spennellate le trecce con un po’ di acqua o latte e infornate x 15-20 minuti a 180 gradi poi controllate la cottura. Se il pesce è molto spesso dovrete lasciarlo cuocere ancora un po’ comprendo con carta stagnola.

Servite caldo in un piatto unico, patate, porri e sopra adagiate il cestino col salmone!

Fiori di merluzzo – cod filet meatball

Romanticismo e allegria…Oggi regaleremo dei fiori ai nostri bambini!

Ingredienti: 1 patata, un filetto di merluzzo, una manciata di pan grattato, 1 uovo, una manciata di parmigiano grattugiato, un pizzico di sale.

Procedimento: fate lessare il filetto di merluzzo, privato delle spine. Fate lessare la patata con la buccia. Pelatela e schiacciatela con lo schiacciapatate in una casseruola. Frullare in un mixer il filetto lessato di merluzzo. Aggiungere il sale, l’uovo e il parmigiano e amalgamare. Se il composto risulta appiccicaticcio aggiungere il pan grattato. Lasciarlo riposare in frigo per 5-10 minuti in modo che il pan grattato assorba l’umidità. Prendete una siringa sparabiscotti e scegliete la formina a stella. Schiacciate le formelle così da creare dei fiori su una teglia con carta forno; cospargete di pan grattato e olio e.v.o. Infornare a 180 gradi fino a doratura.

varianti: provatele con tutti i tipi di pesce…vedrete che risultato a tavola!

For English friends…

Romance and joy … Today We will give flowers to our children !

Ingredients : 1 potato, a fillet of cod, a handful of breadcrumbs , 1 egg , a handful of grated Parmesan cheese, a pinch of salt.

Procedure: boil the cod fillet, deprived of thorns. Boil potatoes and after cooking peel them. Mash a saucepan. Blend fish in a mixer, add salt, egg and parmesan  cheese. If the mixture is sticky add the breadcrumbs. Let it rest in the fridge for 5-10 minutes so the bread crumbs absorb moisture. Take a syringe biscuit maker and choose the shaper for the star. Mash the panels so as to create flowers on a baking sheet; sprinkle with breadcrumbs and oil e.v.o.

Bake at 180 degrees until golden brown.

Choose a fish you prefer and taste this recipe with your children!