Pesto alla siciliana con pomodori secchi

Giornatina pesante e oggi indeciso anche a tavola? Sentiti libero di mangiare come ti va, come ti senti. Prepara il condimento per la pasta, ti propongo due varianti cosi potrai scegliere all’ultimo momento. Uno verde e uno rosso. Verde lo compri già fatto (pesto alla genovese). Rosso lo prepari in pochi minuti. Segui la ricetta. Intanto prepara un drink e metti a far bollire l’acqua per la pasta, scegli una buona musica e lascia andare i pensieri.  Continua a leggere “Pesto alla siciliana con pomodori secchi”

Pubblicità

Tagliatelle e cime di rapa

Il piatto tradizionale vede come protagonista le orecchiette, ma proprio per cambiare ho preparato con della farina integrale delle tagliatelle.

Ingredienti per la pasta: 1 uovo 180 gr di farina integrale, un cucchiaino di sale e una tazzina scarsa di acqua. Impastate a mano fino ad ottenere un composto ben omogeneo poi lasciate riposare per almeno 15 minuti.

Procedimento per fare le tagliatelle se non avete la macchinetta per la pasta. Stendete con un mattarello il panetto. Stirate, girate e ritirate la pasta fino ad ottenere una sfoglia sottile. Per non farla attaccare cospargete spesso di farina il fondo della spianatoia e la superficie della sfoglia. Appena giudicherete pronta arrotolatela su se stessa fino a formare un unico rotolo. Tagliate a fettine di ugual grandezza ed ecco fatto! Quei rotolini sono le vostre tagliatelle!

Appunto: infarinatele bene in modo che non si attaccchino tra loro e disponetele su un canovaccio di stoffa. Non preparatele troppo tempo prima, meglio tagliare e poi cuocere in max 2 ore. Se no congelatele!

Per il condimento: pulite e lavate 1 kg di cime di rapa fresche e fate bollire in acqua salata per almeno 20 minuti. Scolatele e fatele insaporire in un tegame con aglio, peperoncino olio evo e acqua di cottura per altri 20 minuti in modo che la verdura e i fiori di vegetazione diventino quasi cremosi. Aggiungete la pasta e servite con dei pomodori secchi e ricotta salata se li gradite.

Pasta al pesto di avocado e pomodori secchi

Viste le enormi potenzialitá del frutto perchè non provare anche un primo piatto? Da quando l’ho assaggiato e ho scoperto quanto l’avocado sia ricco e versatile non ne posso più fare a meno. Visto che non fa parte della nostra tradizione di cucina metto alla prova i sapori!

Ecco cosa ho scoperto: la pasta fatta così è una “bomba”!

Ingredienti per 2 persone: un avocado, una manciata di pomodori secchi, qualche foglia di basilico, parmigiano grattuggiato, olio e.v.o., 1 spicchio d’aglio.

Procedimento: pelate e tagliate a pezzi piccoli l’avocado, il basilico e i pomodori secchi. Schiacciate con una forchetta e amalgamate fino ad ottenere una crema. non ho usato un mixer perché l’avocado si scioglie completamente e i pezzetti di basilico e podori secchi sono piacevoli. Preparate intanto la pasta e in un tegame il soffritto con aglio e olio. Appena pronta, scolatela e fate saltare in padella con olio e aglio rosolato, aggiungete la crema di avocado. Condite se vi piace con del parmiggiano grattuggiato, e decorate con foglioline di basilico e pomodorini secchi interi.

Orecchiette integrali, broccoli e pomodorini secchi

Pochi ingredienti, tanta semplicitá e i sapori del mediterraneo racchiusi in un piatto. La pasta fresca fatta con la farina integrale risalta il gusto del condimento, ve la consiglio per tutti i piatti a base di verdura.

Come fare la pasta: 250 gr di farina integrale, 180 ml di acqua e un pizzico di sale. Impastate finchè l’impasto non sará uniforme. Si deve staccare dalle mani, non si deve appiccicare. Se vedete che non si aggrega aggiungete l’acqua. Io di solito correggo le quantitá ad occhio. Lasciate riposare l’impasto pet almeno 15 minuti, dopdichè iniziate a fare striscioline, poi tocchetti e a lavorare la forma della pasta. Disponete su un canovaccio con della farina per evitare che le orecchiette si attacchino tra loro. Per le orecchiette io ho visto tanti tutorial, alla fine ho trovato il mio metodo e anche se non sono perfette, si avvicinano molto alle tradizionali e sono buone!

Ingredienti per il sughetto: un broccolo siciliano di medie dimensioni, bello, verde senza nessuna puntinatura gialla o tendente al rosso, che vuol dire “sono vecchio”! Uno spicchio d’aglio, una manciata di pomodori secchi sott’olio, 2 filetti di alici sott’olio, cacioricotta da grattare, peperoncino se piace.

Procedimento: i broccoli vanno lessati a piccoli pezzi nell’acqua di cottura della pasta (tempo di cottura del broccoletto tagliato max 10 minuti), quindi si prepapra solo la base dove va insaporita la pasta. In un tegame antiaderente che useremo come saltapasta, si fa velocemente un soffritto di olio, aglio, acciughe e pomodorini secchi. Scolate, girate insieme al condimento. Impiattate e grattate il cacioricotta! Acquolina? Si…avete ragione..

Pepite rosse del mediterraneo: i pomodori secchi

I pomodori secchi sono delle vere e proprie pepite rosse, preziosi per dare sapore ai primi piatti ma anche alle insalate e ai secondi. Per farli da sè è necessario davvero molto tempo, pazienza e non per ultimo come importanza il sole. Per questo anche se sappiamo come si fanno perché nonna li faceva sempre nei mesi estivi, li compriamo già secchi e a peso d’oro!

Se proprio ci vogliamo provare dobbiamo comprare dei pomodori freschi, tipo ramato belli densi e duri ma maturi. Lavarli, tagliarli a metá e stenderli al sole con del sale grosso sopra per almeno 5-6 gg a seconda del clima e del sole e del caldo. Il sale fará fuoriuscire l’acqua di vegetazione e il sole li asciugherà. Noterete che se avete comprato 1 kg di pomodori freschi il peso da secco sarà più che dimezzato lasciandovi un po’ delusi perché per riempire una boccetta sott’olio bisogna davvero faticare tanto!

Idee per le insalate: pomodori secchi, pomodorini pachino freschi, cipolla rossa, olive nere, carote a rondelle, sedano, cetrioli e filetti di tonno fresco, scaglie di grana e tocchetti di pere abate mature.

Sughetto per primi piatti: alici sott’olio,capperi, pomodori secchi, tocchetti di pesce spada, vino bianco, spremuta di mezza arancia.