Alga spirulina anche a tavola

Se non ne avete mai sentito parlare ve la presento. E’ un’alga commestibile del gruppo delle alghe azzurre che si trova nel mare o nelle acque salmastre delle zone tropicali e subtropicali. Oggi è approdata anche sulla mia tavola. E’ un’alga di colore verdastro con molteplici proprietà: la Spirulina è particolarmente ricca di proteine, vitamine del gruppo B, amminoacidi essenziali e lipidi, questi la rendono un elemento antiossidante speciale. Ottima  contro i radicali liberi. Esistono diversi integratori alimentari a base di quest’alga che devono essere prescritti e vagliati dal medico nutrizionista, ma non è di questo che voglio parlarvi.

Come integrarla nella nostra alimentazione senza ricorrere agli integratori?

In alcuni negozi attenti al cibo sano e alternativo si trova la pasta, barrette energetiche, grissini e altro a base di Spirulina che oltre ad essere colorati sono buoni!

Potete prepararla da soli usando la polvere di Spirulina che si trova in tutte le erboristerie o online e farne magari degli gnocchi! (es. 400 gr di patate, 125 gr di farina, 1 uovo, sale q.b. e 6 gr di polvere di Spirulina). 

Cercatela e provate! Senza eccessi non fa male. Anche se è  bene sapere che non è indicata per chi soffre di tiroidismo e ipertiroidismo.

spirulina2

Curiosità da sapere:

L’alga Spirulina è ricca di vitamina B ed è utile per questo ai capelli, ne migliora l’aspetto e la salute rendendoli più luminosi e sani; ho scoperto che si può usare anche per fare degli impacchi e combattere i capelli grassi applicandola direttamente sul capello e risciacquando.

Ci aiuta contro la cellulite ed è molto ricca di iodio. Quest’ultimo complice di una migliore metabolizzare dei lipidi, tanto da limitare il deposito di questi nelle parti più critiche come glutei, fianchi e addome.

 

 

Annunci