Macarons

Parigi. Macarons. Non c’è molto altro da dire. Se potessi esprimere un desiderio vorrei chiudere gli occhi e trovarmi in un laboratorio di dolci proprio lì a Parigi. Per fare i dolci non bastano 2 mani, gli ingredienti e una ricetta. Se non ci metti amore, chimica, desiderio manca sempre qualcosa. Macarons con un abbraccio alla nocciola e ai pistacchi, croccanti e cremosi si dissolvono come spume. Provateli! La ricetta è quella della Laduree.

Ingredienti per 25 macaron: 137,5 gr di mandorle in polvere, 125 gr di zucchero a velo, 3 albumi, 105 gr di zucchero semolato fine, 4 gocce di colore e di aroma desiderato.

Procedimento:

  • Setacciate e amalgamate la farina di mandorle e lo zucchero a velo.
  • A parte montate gli albumi a neve ferma.
  • Appena ben spumosi aggiungete 1/3 di zucchero semolato e con uno sbattitore continuate a frullare per 5 minuti o finché non vi sembreranno ben incorporati. Aggiungetene 1/3 ancora di zucchero e così via fino ad averlo aggiunto tutto.
  • A questo composto aggiungete delicatamente le polveri (farina di mandorle e zucchero a velo), senza smontare gli albumi. Usate una spatola e girate dal basso verso l’alto sempre nello stesso senso.
  • Aggiungete aromi e coloranti e riempite una sac-a-poche.
  • Preparate una teglia foderata con carta forno e li “sparate” i vostri macarons.
  • Fateli più o meno della stessa misura, sbattete  leggermente la teglia sul vostro piano di lavoro in modo da farli assestare e far rientrare eventuali “punte” d’impasto.
  • Lasciate a riposo i vostri macarons per un’ora circa a temperatura ambiente prima di  infornarli.
  • Preriscaldate il forno a 150° C e lasciateli per 10-15 minuti.
  • Una volta pronti si presenteranno con una lieve crosticina e un profumo inebriante. Attenzione a come li staccate! Lo so la tentazione di provarne uno è tanta, ma aspettate c’è un trucco!
  • Fate scivolare un po di acqua fredda tra la teglia calda e il foglio di carta forno, evitando che l’acqua entri in contatto diretto con i macarons. Quindi pochissima e con delicatezza.
  • E poi per magia staccateli!
  • Farciteli con la crema che preferite. Io per questi ho usato una crema al cioccolato bianco e Nutella, e crema di pistacchio!

Buon divertimento!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...