Mini-light cheescake

Questo è uno dei dolci freschi e irrinunciabili, primaverile ed estivo. Anche se non è un vero pezzo della tradizione italiana ed esistono ormai miliardi di versioni, io ne ho provata una light, adatta anche ai bambini! Se messo in freezer potremo offrire loro un bel gelato alla panna con frutti rossi e biscotti!

Ingredienti per 4 coppette: 125 gr di formaggio spalmabile, 50 gr di burro, 60 gr di yogurt magro, 100 gr di biscotti secchi o plasmon, 40 gr di zucchero di canna, 5 gr di colla di pesce in fogli, 80 gr di frutti rossi a scelta e gocce di cioccolato.

Mettete a bagno in acqua i fogli di colla di pesce e lasciateli così per 10-15 minuti. Frullate i biscotti. Fate sciogliere il burro. Prepariamo la base delle coppette unendo biscotti e burro fuso. Dividete per ciascuna ciotola e schiacciate bene con una forchetta. Riporre le ciotole al fresco in frigorifero, in attesa della preparazione della crema. Versare il formaggio spalmabile e zucchero di canna in una casseruola e mescolare fino a farlo sciogliere. Aggiungere lo yogurt. Strizzate i fogli di gelatina e con poca acqua lasciarli sciogliere in un pentolino a fuoco lento (acqua sufficiente a immergerli). Versate il liquido ottenuto alla crema di yogurt, formaggio e zucchero. Versare il composto ottenuto nelle coppette in egual dose. Far raffreddare in frigo per almeno 3 ore, per un buon gelato in freezer! Decorare con frutta e cioccolato!

Varianti: provate a fare la base biscottata con dei cereali soffiati tipo faro, riso e kamut assomiglierà ad uno snack da banco! Per diminuire i grassi provate con yogurt alla soya. Buona merenda a tutti!

For English friends…

This is one of the fresh pastries and inalienable, spring and summer. Although not a true piece of Italian tradition and there are now billions of versions, I’ve tried a light, suitable for children! If you put in the freezer we offer them a nice ice cream with red fruit and cookies!

Serves 4 cups: 125 grams of cream cheese, 50 g butter, 60 grams of low-fat yogurt, 100 grams of biscuits or plasmon, 40 g sugar, 5 grams of gelatin in sheets, 80 grams of fruits red choice and chocolate chips.

Procedure: soak in water the sheets of gelatin and let it for 10-15 minutes. Blend the biscuits. Melt the butter and prepare the base of the cups combining it with biscuits. Divide each bowl and mash with a fork. Put the bowls to cool in the refrigerator, waiting for the preparation of the cream. Pour the cream cheese and sugar in a saucepan and stir until it dissolve. Add yogurt. Squeeze the gelatine with a little water and let them dissolve in a small saucepan over low heat (enough water to immerse them). Pour the liquid obtained with creamy yogurt, cheese and sugar. Pour the mixture into cups in equal doses. Allow to cool in the fridge for at least 3 hours, for an ice cream in the freezer! Decorate with fruit and chocolate!

Variations: try to make the base of the biscuit with puffed cereal type lighthouse, rice and kamut resemble a snack counter! Help lower blood fats try with soy yogurt. Good snack at all!

Crostata al cioccolato

Dopo Pasqua e la scorpacciata di cibo, si ricomincia con i buoni propositi: dieta ferrea per l’avvicinarsi della prova costume! Ma l’ultimo peccato di gola è proprio da fare! Prepariamoci per una bella crostata al cioccolato usando le uova di cioccolata!

Ingredienti: 375 gr. di farina tipo 0, 3 tuorli, mezzo bicchiere di latte, 190 gr. di burro, 105 gr. di zucchero, scorza grattugiata di limone q.b., 300 gr. di cioccolato per il ripieno.

Procedimento: lavorate in una terrina farina, zucchero, tuorli d’uovo, scorza di limone e burro ben ammorbidito fino ad ottenere un impasto “sbricioloso” quasi compatto. A quel punto aggiungete il latte e con le mani rendetelo omogeneo. Lasciate riposare in frigo per almeno 15 minuti.

Fate a pezzetti la cioccolata e ponete in una terrina per farla sciogliere a bagno maria oppure a 160 w nel microonde per più o meno 20 secondi. Anche se non si è sciolta del tutto sfruttando il calore catturato dalla terrina potrete mescolare e farla Diventare una crema. Rimettete in microonde se resta ancora qualche pezzo solido (il tempo varia a seconda dello spessore dei pezzi). Imburrate una teglia a cerniera con diametro max 25-26 cm, cospargete poi con un po di farina. Dividete in due parti l’impasto frolla. 2/3 per la base e 1/3 per la copertura. Stendete la base schiacciando con le mani a copertura totale del fondo della teglia lasciando i bordi un po’ più alti. Versate la crema di cioccolata e via alla creatività per la copertura. Prendete l’impasto rimanente, il mattarello e le formine dei biscotti. Ricopritela di fiori, cuori, stelle, nuvole…a vostro piacimento.

Forno preriscaldato a 200° C, coprite con un foglio d’alluminio e infornate. Trascorsi 25 minuti circa controllate il colore della frolla. Se vi sembra chiara e quasi cotta, togliete l’alluminio e rimettete in forno fino a doratura. Ripiano alto e max 10 minuti.

Segreti per una buona cottura. Fate le formine decorative più o meno dello stesso spessore e dimensione. Coprite il più possibile la cioccolata che ad alte temperature rischia di bruciarsi e cambiare sapore.

Varianti: nutella e cocco? Come ultimo peccato di gola ci sta tutto….

For English friends..

After Easter and the feast of food, it starts with good intentions: strict diet for the approach of swimsuit! But the ultimate sin of gluttony is right to do! Get ready for a nice chocolate tart using chocolate eggs!

Ingredients: 375 gr. Type 0 flour, 3 egg yolks, half a glass of milk, 190 gr. butter, 105 gr. sugar, grated rind of lemon q.s., 300 gr. of chocolate for the filling.

Procedure: processed in a bowl flour, sugar, egg yolks, lemon zest and softened butter until dough is “crumbly” almost compact. Then add the milk and with your hands Make it smooth. Let stand in refrigerator for at least 15 minutes. Take the chocolate into pieces and place in a bowl to dissolve in a water bath or 160 W in the microwave for about 20 seconds. Although it is not dissolved entirely using the heat captured from the bowl, you can mix and make Become a cream. Put in the microwave if you still have a few solid piece (the time varies depending on the thickness of the pieces). Grease a baking pan with hinged max 25-26 cm diameter, then sprinkle with a little flour. Divide the pastry dough into two parts. 2/3 to 1/3 for the base and the cover. Roll out the basic pressing with your hands in total bottom of the pan cover, leaving the edges a little ‘higher. Pour the chocolate cream and light to creativity for coverage. Take the remaining dough, a rolling pin and tins of biscuits. Cover it with flowers, hearts, stars, clouds … at your leisure. Preheated oven at 200 ° C, cover with aluminum foil and bake. After 25 minutes check the color of the crust. If it seems clear and almost cooked, remove the aluminum and put in oven until golden brown. Shelf top and max 10 minutes.

Secrets to a good cooking. Take the decorative molds more or less the same thickness and size. Cover as much as possible the chocolate that high temperature is likely to burn and change flavor. 

Frittelle di ricotta – ricotta pancakes

Il formaggio che passione! Forse per gli adulti…mia figlia detesta la mozzarella e tutto ciò che fila o è morbido e bianco, quindi come superare l’ostacolo? Facciamo le frittelle con la ricotta. Pochi ingredienti e semplicissime da fare. Io gliele propongo come gioco aperitivo, prima della cena. Di solito la mia pupetta nel tardo pomeriggio ha già fame e con queste aspetta più volentieri il papà per la cena!

Ingredienti: 1 uovo, 150 gr di ricotta, una manciata di parmigiano grattuggiato, una manciata di pan grattato giusto per far addensare il composto, sale q.b., olio di semi per friggere.

Procedimento: mettete tutti gli ingredienti insieme e con un cucchiaio fate cadere un po’ del composto in padella antiaderente preriscaldata con olio, lasciate friggere ambi i lati delle frittelle e aggiustate di sale.

For English friends..

Ricotta pancakes

In love for cheese! Maybe only for adults … my daughter hates the “mozzarella” and all that row or is soft and white, so as to overcome the obstacle? Let the pancakes with cottage cheese. Few ingredients and easy recipe to do. I propose them like a game aperitif before dinner. Usually my baby at the end of afternoon has already hungry and waitinf for dad eat it more willingly!

Ingredients : 1 egg, 150g cottage cheese, a handful of grated Parmesan cheese, a handful of bread crumbs just to thicken the mixture, salt , oil for frying.

Procedure: put all the ingredients together and stir with a spoon compound. Fry it in a few oil using a teaspoon to get rounde. Cook them on both sides of pancakes and add salt.

Polpettine di melanzane

Non esistono delle polpette vegetariane più buone di quelle fatte con le melanzane. E se non le hai mai provate, cosa stai aspettando? Niente carne, quindi più leggere  e perfette per la stagione estiva, perché sono buonissime anche fredde. Prepara questi ingredienti.

Ingredienti: 2 melanzane, 1 uovo, una manciata di parmigiano grattugiato, una manciata di pecorino grattugiato, 1 manciata di pane grattugiato, sale q.b., olio extra vergine di oliva, 1 spicchio di aglio.

Procedimento:

  • Far cuocere le due melanzane in pentola a pressione mantenendo la buccia e con poca acqua sul fondo della pentola per almeno 20 minuti.
  • Lasciatele raffreddare e pelatele. Scolatele e utilizzando uno scolapasta schiacciate la polpa facendo fuoriuscire l’acqua in eccesso. La polpa dovrà dimostrarsi compatta.
  • Trasferire la polpa delle melanzane in un recipiente e aggiungere l’uovo, i formaggi polverizzati e lo spicchio d’aglio precedentemente tritato.
  • Aggiungere il pan grattato e un pizzico di sale.
  • Lavorare il composto e formare delle polpette; passarle dal pan grattato e posizionarle in una teglia forno, cospargerle di olio e infornare a 200° C fino a doratura. Giratele a metà cottura per far dorare ambi i lati.

Saranno croccanti, saporite e buone anche fredde.

For English friends..

Lunch by the pool or under the umbrella? Healthy and vegetarian idea. We leverage the time outdoors and playing to sample new tastes to our puppies. Here is a good alternative to the usual meatballs.

Ingredients: 2 eggplants, 1 egg, a handful of grated Parmesan cheese, a handful of grated pecorino cheese, 1 handful of breadcrumbs, salt q.s., extra virgin olive oil, 1 clove of garlic.

Cook the two eggplants in a pressure cooker keeping the skin and with a little water on the bottom of the pot for at least 20 minutes. Let cool and peel them. Drain and using a colander crushed pulp by draining the excess water. The pulp will prove compact. Transfer the flesh of the eggplant in a bowl and add egg, cheese and powdered clove minced garlic previously. Add the breadcrumbs and a pinch of salt. Work the mixture and form into balls; pass from crumbs and place pan in a baking dish, sprinkle with olive oil and bake at 200 °C until golden brown. Turn them halfway through cooking to brown both sides. They are crisp, tasty and also good cold.

Fiori di merluzzo – cod filet meatball

Romanticismo e allegria…Oggi regaleremo dei fiori ai nostri bambini!

Ingredienti: 1 patata, un filetto di merluzzo, una manciata di pan grattato, 1 uovo, una manciata di parmigiano grattugiato, un pizzico di sale.

Procedimento: fate lessare il filetto di merluzzo, privato delle spine. Fate lessare la patata con la buccia. Pelatela e schiacciatela con lo schiacciapatate in una casseruola. Frullare in un mixer il filetto lessato di merluzzo. Aggiungere il sale, l’uovo e il parmigiano e amalgamare. Se il composto risulta appiccicaticcio aggiungere il pan grattato. Lasciarlo riposare in frigo per 5-10 minuti in modo che il pan grattato assorba l’umidità. Prendete una siringa sparabiscotti e scegliete la formina a stella. Schiacciate le formelle così da creare dei fiori su una teglia con carta forno; cospargete di pan grattato e olio e.v.o. Infornare a 180 gradi fino a doratura.

varianti: provatele con tutti i tipi di pesce…vedrete che risultato a tavola!

For English friends…

Romance and joy … Today We will give flowers to our children !

Ingredients : 1 potato, a fillet of cod, a handful of breadcrumbs , 1 egg , a handful of grated Parmesan cheese, a pinch of salt.

Procedure: boil the cod fillet, deprived of thorns. Boil potatoes and after cooking peel them. Mash a saucepan. Blend fish in a mixer, add salt, egg and parmesan  cheese. If the mixture is sticky add the breadcrumbs. Let it rest in the fridge for 5-10 minutes so the bread crumbs absorb moisture. Take a syringe biscuit maker and choose the shaper for the star. Mash the panels so as to create flowers on a baking sheet; sprinkle with breadcrumbs and oil e.v.o.

Bake at 180 degrees until golden brown.

Choose a fish you prefer and taste this recipe with your children! 

Crunch muesli casalingo – homemade crunch muesli

Spuntino con yogurt e crunch muesli? Fatto da te è più sano, più fresco, meno caro.

Basta unire semi, cereali e frutta secca, il gioco è fatto! Non ci vuole molto tempo a prepararlo e ve lo dimostrerò: forse è lo stesso che si impiega a prepararsi e andare al supermercato per comprarli già fatti.

Ingredienti:

  • 100 gr. di sesamo

  • 100 gr di avena

  • 100 gr di riso soffiato

  • 150 gr di zucchero, un cucchiaio scarso di miele, una manciata di uvetta.

Procedimento: fate tostare i semi di sesamo; fate sciogliere lo zucchero e il miele in una padella antiaderente fino a che non avranno raggiunto un colore ambrato; aggiungete i semi di sesamo, avena e riso soffiato e amalgamate.

Versate il composto caldo e appiccicoso su un foglio di carta forno; dopodiché con l’aiuto di un coltello schiacciate il composto e staccatene piccoli pezzi. Man mano che si fredda sarà possibile sbriciolare a mano.

Aggiungete uvetta a piacere e conservare in un barattolo di vetro per essere pronti all’uso.

For English friends…

Snack with yogurt and crunch muesli? You can do it in a few minute and it will be healthier, fresher, less expensive.

Muesli is a set of seeds, grains and nuts that give you energy! It’s easy to prepare. The product you found at the supermarket contains suspect ingredients (palm oil, coconut oil, thickeners, acidifiers … etc.) and shows the ranking phrase “may contain traces of nuts”, so not suitable for children younger than 3 years. This homemade cruch muesli will have the ingredients that you prefer. 

You don’t need much time to do it, perhaps the same time you used to get ready and go to the supermarket to buy them already made, try it!

Ingredients: 100 gr of sesame, 100 gr of oats, 100 grams of puffed rice (barley or blown), 150 gr of sugar, a tablespoon of honey, a handful of raisins.

Procedure: toast sesame seeds; melt sugar and honey in a pan until they have reached an amber color; add sesame seeds, oats and puffed rice, mix using a wooden spoon. Pour the hot mixture on a sheet of parchment paper and waiting a few minutes, so it will be cool; helping you by a knife and hands crush the mixture and detach small pieces. Crumble hand. Once you have irregular pieces add raisins store in a glass jar. It’s ready to use!

Biscotti caserecci

Il biscotto adatto a tutte le inzuppate. Il classico, rigato e zuccherato da cui non resti deluso. Quello che speri non contenga troppo burro perché uno tira l’altro.

Ingredienti:

1 kg di farina tipo 0, 350 gr di strutto, 350gr di zucchero, 2 bustine di lievito per dolci, 2 bustine di aroma alla vaniglia, 1 bicchiere di latte. Per la decorazione 1 uovo, zucchero di canna o semi di sesamo.

Procedimento: unire tutti gli ingredienti insieme e per ultimo il latte che serve per far legare bene l’impasto. Si fa tutto a mano come se fosse una frolla, Il calore delle mani farà la sua parte. Lasciare riposare almeno mezz’ora e poi preriscaldare il forno a 180-190 gradi. Preparare la forma che più piace , anche se quella conosciuta è rettangolare. Aiutarsi con un pennello per bagnarli d’uovo e far aderire lo zucchero di canna o i semi di sesamo. Infornare per almeno 40 minuti.

Varianti: la decorazione può essere fatta anche con gocce di cioccolato, uvetta, granella di pistacchi. La quantità di strutto si può dimezzare utilizzando l’altra parte di burro.

Dalla tradizione sappiamo che i biscotti sono più buoni con meno latte possibile e con 100% di strutto.