Torta rustica carciofi e porri

Mangiamo bene anche all’aria aperta. Ecco una torta rustica per le gite fuori porta, gli aperitivi a bordo piscina e i pic-nic tra bambini!

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia, 125 gr di ricotta, una manciata di pecorino, qualche fetta di porro, 5 carciofi, 1 uovo, sale q.b. e mezzo cucchiaino di curry dolce.

Procedimento: lavate e tagliate a metá i carciofi compresi i gambi. Fateli cuocere e rosolare con olio e.v.o. aggiungendo di tanto in tanto un pò di acqua per aiutare la cottura con coperchio. Intanto fate rosolare le rondelle di porro.Sbattete l’uovo in una terrina, aggiungete un pizzico di sale, il pecorino, il curry, la ricotta, il porro rosolato, i carciofi cotti e tagliati a pezzetti o schiacciati con una forchetta. Amalgamate e farcite il rotolo di pasta sfoglia ponendo al centro il ripieno e chiudendo a fiore.

Spennellate la pasta sfoglia con dell’uovo, infornate a 180 gradi per almeno 25-30 minuti.

Torta rustica agli asparagi e speck

Cosa mettiamo nel nostro cesto da pic-nic? Ecco cosa ci metterei io per la mia big family!

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia, 200 gr di asparagi freschi, 125 gr di ricotta, 1 uovo, una manciata di parmigiano reggiano grattugiato, 125 gr di speck a dadini, 100 gr di porro, olio evo e sale q.b.

Procedimento: fate lessare gli asparagi in acqua salata per almeno 20 minuti. Fate rosloare in un tegame con olio e.v.o. il porro e lo speck. In una terrina sbattete l’uovo e aggiungete la ricotta, il porro e lo speck rosolati, il parmigiano grattuggiato, gli asparagi lessati tagliati a pezzetti. Lasciate raffreddare il composto e poi farcite la sfoglia.

Spennellate con un tuorlo la parte esterna della torta, infornate a 180 gradi per 20-25 minuti almeno.

For English friends..

What we put in our basket picnic ? This is one of my favorite salad cake and I’d put in my basket picnic for my big Family !

Ingredients : 1 roll of puff pastry, 200 grams of fresh asparagus, 125 g cheese, 1 egg, a handful of grated Parmesan cheese , 125 grams of diced bacon , 100 grams of leek , olive oil and salt to taste.

Procedure: boil the asparagus in salted water for 20 minutes. Cook  bacon with leek in a pan with oil e.v.o. In a bowl, beat the egg and add the cottage cheese, leek and bacon browned, the Parmesan cheese, asparagus boiled chopped. Let the mixture cool and then stuffed the dough. Brush with a yolk the surface of the pie, bake at 180 degrees for 20-25 minutes at least .

Minicake polenta e funghi porcini

Antipasto al sapore d’autunno, veloce, saporito. Adatto anche ai più scettici del fungo perchè nasconderemo la sua consistenza un po’ scivolosa esaltando la croccantezza della polenta!

Cosa serve? Mini stampi in silicone o alluminio per muffin, uno schiacciapatate e un frullatore.

Ingredienti per 4 minicake: mezza busta di funghi porcini secchi, 2 patate per un peso circa di 400 gr. tot., 20 gr. parmigiano grattugiato, taleggio, pan grattato q.b., olio e.v.o., sale q.b., 4 cucchiai di farina di polenta istantanea.

Procedimento: polverizzate con un frullatore a lama i funghi secchi, in modo da renderli insospettabili. Fate bollire in poca acqua le patate senza buccia e tagliate a pezzetti. Appena pronte schiacciatele con lo schiacciapatate, aggiungete, parmigiano, sale e i funghi polverizzati. Usiamo l’acqua di cottura calda delle patate, unendola poco per volta all’impasto, facendo in modo di ottenere la consistenza di un purè. Aggiungete in ultimo la farina di polenta. Se vi sembra troppo secco aggiungete l’acqua di cottura delle patate. Dovrá essere denso al punto da non staccarsi dal cucchiaio o dalla forchetta con facilità. Imburrate gli stampi, riempiteli per metà e poi al centro mettete un pezzo di taleggio, ricoprite usando sempre la pasta di patate-polenta usata sul fondo. Spolverate di pan grattato, olio e.v.o e mettete in forno 10 minuti, alta temperatura solo per doratura. (250 °C-grill superiore).

Estraete dagli stampi e servite. La polenta manterrá la soliditá e la patata renderá le minicake morbide e da urlo di bontá!

Appunto: se i vostri ospiti sono adulti una minicake a persona non basta…il bis è necessario! Per i bimbi invece vedrete che successo!

For English friends…

Appetizer autumn flavor, fast and tasty. Suitable for even the most skeptical of the fungus because it will hide its texture a bit ‘slippery enhancing the crispness of polenta! What is needed? Mini silicone molds or aluminum muffin, a potato masher and a blender.

Serves 4 minicake: half bag of dried porcini mushrooms, 2 small potatoes, 20 grams of grated Parmesan cheese, taleggio cheese, breadcrumbs q.s., e.v.o. oil q.s. rooms, instant polenta flour 4 tablespoons.

Procedure: pulverized with a blender blade in the dried mushrooms, so as to make them unsuspected. Boil in a little water the potatoes peeled and cut into pieces. Just ready mash them with a potato masher, add, parmesan cheese, salt and the powdered mushrooms. We use the hot cooking water of potatoes, shortly uniting at a time to the mixture, being careful to consistency. Add in the last polenta flour, also this little by little. Calibrate the density of the compound with water and flour polenta. It will have to be dense enough to not become detached from the spoon or fork with facilitá. Butter the molds, fill them for half and then in the middle you put a piece of Taleggio cheese, cover, always using pasta-potato polenta used on the bottom. Sprinkle with bread crumbs, e.v.o oil and bake 10 minutes, high temperature only for browning. (250 -Grill higher degrees). Pull them out from the molds until they have a little ‘cooled, polenta will maintain the solidity and make potato soft minicake and of goodness scream.

Note: if your guests are adults minicake a person is not enough … you need an encore! For children however you will see that success!

Ragù di carciofi e salsiccia

I carciofi che passione! Ecco come li cucina Ninetta, la mia seconda mamma. Lei è bravissima con le verdure e mi ha stupito con questa ricetta semplice, veloce e di gran gusto! Così versatile che si può usare come ripieno o come condimento per pasta, crêpes, bruschette e risotti.

Ingredienti per 2 persone: 3 carciofi, 150-200 gr di salsiccia con semi di finocchio, olio e.v.o., sale q.b., limone e prezzemolo, uno spicchio d’aglio, pepe nero.

Comprate carciofi belli a vedersi e con il gambo. Se il carciofo ha gambo e foglie guardate quelle per capirne la freschezza. Se sono molto vecchie e appassite forse non sono proprio freschissimi. Se li vendono senza gambo e già puliti, meglio non comprarli! I carciofi sono fiori, se son colti da molto sfioriscono! Ecco perchè se non li cucinate subito potete conservarli immergendoli in acqua come dei veri fiori!

Procedimento: pulite, tagliate in due i carciofi e privateli del fieno, metteteli in acqua e limone, così non diventano scuri. Tagliateli a piccoli pezzetti, usate anche i gambi che andranno pelati esternamente fino a raggiungerne il cuore. Fateli rosolare con olio e uno spicchio d’aglio. Aggiungete dell’acqua per consentire una buona cottura. A metà cottura aggiungere la salsiccia privata del budello, così inizierà il connubio di sapori ed evaporerà anche l’odore dei semi di finocchio. Terminate la cottura con coperchio per garantire una certa umidità ed evitare di aggiungere troppa acqua. Fate asciugare il sughetto e assaggiate! Regolate il sapore con sale, pepe nero e prezzemolo.

Varianti: la coppia carciofi-salsiccia é vincente, ma provate ad accostare anche un formaggio piccante tipo caciocavallo o gorgonzola, sgranerete gli occhi!

For English friends…

Artichokes and sausage’s sauce

I love Artichokes! My mothers in l. is a specialist to cook them. She is very good with vegetables and I was amazed with this simple, fast and taste receip! You can use it as a filling or sauce for pasta, pancakes, bruschetta and rise.

Ingredients for 2: 3 artichokes, 150-200 grams of sausage with fennel seeds, olive oil, salt, lemon and parsley, a clove of garlic, black pepper.

When you buy artichokes look at leaves and stem to understand the freshness. They must have a good present! It’s better don’t buy artichokes without stem and already cleaned! Artichokes are flowers, if you don’t early cook them you can save it in a water like a real flowers!

Procedure: clean and cut in two same part artichokes. Remove the hay, put  in a bowl with water and lemon, so don’t become dark. Cut them into small pieces and also use stems (will be peeled). Cook them with oil and a clove of garlic. Add water to allow good cooking and add the sausage deprived of the gut. so will evaporate the combination of flavors and the smell of fennel seeds. Finish cooking with the lid and ensure a certain humidity adding too much water.

Sauce it’s ready! Adjust with salt, black pepper and parsley.

Variants: match artichokes-sausage is winning, but try spicy cheese type cheese or “gorgonzola”, it will surprising!

Mini croissant al salmone e gorgonzola

Ecco un vero aperitivo très-chic per i bimbi. Volete organizzare una festa con spuntini fai da te per i piccoli invitati evitando i soliti panini dolci al salame? Stuzzichiamo il loro appetito con la forma! A chi non piacciono le brioches? Questa volta però saranno a sorpresa.

Ingredienti: philadelphia al salmone, pasta sfoglia già pronta 4 rotoli, gorgonzola dolce 100 gr, ricotta o robiola 70 gr, un tuorlo, sale q.b.; attrezzi da cucina: robot da cucina oppure mixer ad immersione, carta forno e pennello (rotella taglia pasta facoltativa)

Procedimento: preparate il ripieno al gorgonzola, mettendo nel robot da cucina robiola o ricotta e gorgonzola. Mixate fino ad un composto omogeneo.

Cucchiaino e assaggiate! Aggiustate di sale se vi sembra troppo dolce.

A questo punto dedichiamoci alla forma. Impugnate un coltello o una rotella e zac…disegnamo sfruttando il più possibile la pasta. Io compro la pasta sfoglia già pronta formato rettangolare. Divido in due parti uguali la sfoglia e per ciascun pezzo taglio la pasta a triangoli, vicini tra loro. Disegno circa 12 triangoli a rotolo. Con un cucchiaino stendiamo le nostre creme proprio alla base dei triangoli e da li arrotoliamo fino alla punta. Ecco fatto! Sigillate le due estremità facendo una leggera pressione, spennellate con del tuorlo sbattuto. Pronti per il forno: 200 gradi.

Appunto: siate generosi con le creme, ma non troppo se no farete fatica a chiudere i cornetti. Con un rotolo di pasta sfoglia rettangolare dovreste riuscire a farne almeno 12-13. Dipende da quanto saranno grandi i triangoli. Nella mia foto ho usato un solo rotolo, ma ce ne sono solo 10, qualcuno non ha saputo resistere al profumo!

For English friends…

This is the real appetizer très-chic for adults and children. Do you want organize a party with snacks for little invited avoiding usual menu? We tease their appetite with the shape! Who does not like the croissants? But this one will be a surprise.

Ingredients: philadelphia salmon puff pastry rolls 4, 100 gr sweet gorgonzola, cottage cheese or Robiola cheese 70 gr, 1 egg, salt to taste;

Kitchen equipment: food processor or immersion blender, baking paper and brush.

Procedure: prepare the filling with gorgonzola. Mix Robiola or cottage cheese and gorgonzola until blended, and the other with salmon. Keep teaspoon and taste! Season with salt if it seems too sweet. At this point, let us dedicate ourselves to the form. Draw making the most of the pasta, dividing in two same part and cut the dough into triangles. Drawing about 12 triangles to roll. Using a spoon, spread cream right at the base of the triangle and roll up to the tip. Done! Close with a little pressure, brush with the beaten egg yolk, bake at 200 degrees.

Note: don’t be too generous with the creams otherwise will be difficult to close the croissants. With one roll of puff pastry rectangle you should be able to make at least 12-13 croissant. It depends of how much large is the triangles. In my pictures I used a single roll, but there are only 10, someone could not resist!